Antonio Cursano

Ad ogni piede la sua scarpa - Tecnica mista su tela - 130 x 160

Ad ogni piede la sua scarpa - Tecnica mista su tela - 130 x 160 cm

Pensieri disordinati - Tecnica mista su tela - 130 x 160

Pensieri disordinati - Tecnica mista su tela - 130 x 160 cm

Tempesta estiva - Tecnica mista su tela - 130 x 160

Tempesta estiva - Tecnica mista su tela - 130 x 160 cm

I dipinti, o meglio le pittosculture di Cursano vivono di materia, di strati in sovrapposizione cromatica, di spatolate e segni incisi nel colore a formare una struttura di liberi movimenti nello spazio. Questo elemento, infatti, è alla base dell’opera di Cursano, che nel definire forme e modellato, sia in pittura sia in scultura, evidenzia la profondità dell‘immagine, la prospettiva soggettiva che ognuno di noi può individuare, a seconda della propria sensibilità. Nell’arte di Cursano altro elemento interessante è il concetto di indefinito, inteso quale immediato elemento dl espressività che si sviluppa sul supporto.

Scultore e pittore, Antonio Cursano ricerca nell’arte la verità dell’esistenza, grazie alla purezza di forme e alla dinamicità del gesto pittorico, che lascia percepire immediatezza, movimento, creatività in divenire, proprio come la vita. Nelle sue sculture monumentali di marmo statuario di Carrara è raffinato il gioco dei pieni e dei vuoti, che svelano e celano, a seconda del punto di osservazione, elementi antropomorfi, figurazioni e astrazioni, molto spesso inseriti in composizioni verticali, come in un afflato spirituale.

Biografia

Antonio Cursano nasce a Nyon Oise in Francia il 01 luglio del 1969 e vive a Savona;
avvicinatosi alla pittura materica quasi per caso, cerca di esprimere la sua visione della vita con l’uso della materia, plasmandola e arricchendola di brillanti colori.
Di seguito grazie all’incontro con il Maestro e Caposcuola della Scultomaieutica Cesare Crugni e alle sue doti manuali, trova uguale espressione nella scultura del marmo, eseguendo opere informali dalle linee morbide e calde.
Espone in varie mostre nella sua città, partecipa alla mostra internazionale di arte contemporanea presso la galleria arte Satura nella città di Genova, partecipa a numerosi concorsi, tra questi Cairo Mondadori Editore, espone alla biennale di Genova, espone presso palazzo Flangini alla mostra contemporanea di Venezia, organizza una mostra personale nella sua città presso Studio Design Altre Dimore.